Archivio news 10/02/2019

Sabato Quasi Gol: X Giornata

Servizio Seven Souls Black - Place Real Estate


SPLENDE LA REAL PLACE,

ALTRA GIORNATA BUIA PER SEVEN SOULS

 

 

SEVEN SOULS BLACK – REAL PLACE ESTATE   2-9

RETI: 8’ Pezzulla (R), 20’ Gobba (R), 5’ st Bazzo (R, ass. Gatti), 6’ st Getu (S), 12’ st Gatti (R, ass. Pezzulla), 13’ st Servidio (R), 19’ st Getu (S, ass. Tedesco), 20’ st Pelosi (R), 26’ st Guariento (R, ass. Pezzulla), 29’ st Pezzulla (R), 30’ st Guariento (R).

 

LA CHIAVE TATTICA

Tutto secondo pronostici alla Nuova Masseroni: i campioni in carica della Real Place Estate vincono agevolmente contro i Seven Souls Black e conservano la vetta della classifica.  I Seven Souls non sfigurano durante la prima frazione di gioco, chiusa con sole due reti al passivo, ma crollano inevitabilmente durante la ripresa sotto i colpi di classe della Real Place, che ha dalla sua anche una panchina da cui attingere forze fresche e idee sempre nuove.  I gialli si divertono e mandano a segno ben 7 giocatori diversi, tra cui spiccano le doppiette di Guariento e di Pezzulla, eletto migliore in campo per la grande qualità e l’efficacia delle sue giocate.

 

PAGELLE SEVEN SOULS BLACK

Mercuri 7.5 Nonostante i tanti gol incassati merita un voto alto: numerosi interventi dall’alto grado di difficoltà che gli valgono i complimenti anche da parte degli avversari.

Getu 7.5 Insieme a Mercuri è il migliore dei suoi, grazie alle due reti e a una traversa che per la sua squadra rappresentano le uniche consolazioni di una brutta giornata.

Zichichi 6 Ha delle ottime occasioni per incidere ma se le divora, con una mira più precisa il passivo sarebbe stato meno severo.

Amabile 6.5 Diventa uno scudo umano per intercettare più conclusioni possibili, ma non basta per evitare la goleada.

Caneva 6 Si fa apprezzare per l’impegno messo in campo, cerca di aiutare i compagni in difficoltà.

Tedesco 6.5 L’ex bomber non riesce a pungere sotto porta come vorrebbe, ma entra comunque nei tabellini firmando un assist.

Tusino 6.5 Prende una brutta botta al naso ma resiste eroicamente fino alla fine, evitando così di lasciare la squadra in inferiorità numerica.

 

 

PAGELLE REAL PLACE ESTATE

Rondena 6.5 Giornata di ordinaria amministrazione, non viene impegnato più di tanto.

Servidio 7 L’ex giocatore di Chiasso e Lugano si sovrappone sulla fascia con precisione svizzera, accompagnando l’azione con inserimenti costanti.

Gobba 7.5 Realizza il gol più bello della partita, va all’inseguimento del bis personale ma non lo trova nonostante i numerosi tentativi.

Galli 6.5 Partecipa alla roboante vittoria dando il suo prezioso contributo alla squadra.

Guariento 8 Dimostra buona tecnica, controlla con nonchalance anche i palloni più complicati.

Bazzo 7.5 Qualche errore di troppo nelle prime giocate, pone rimedio a inizio ripresa segnando una gran rete al volo.  Da quel momento per lui e per la sua squadra la strada si fa in discesa.

Gatti 7 Ottima capacità di inserimento, non andrebbe mai perso d’occhio.

Pezzulla 8 Giocatore che può fare reparto da solo: prende posizione e arriva in anticipo su ogni pallone, si gira con rapidità e crea sempre qualcosa di interessante.

Pelosi 7 Tanto tuonò che piovve! Mercuri gli nega più volte la gioia del gol, lui non demorde e riesce a trovare la rete gettandosi su una palla vagante.

Picarelli 6.5 Preziose indicazioni per i suoi compagni, sempre utile il suo supporto.

D’Alessandro 7 Ha vita facile contro gli attaccanti avversari, esce egregiamente da ogni situazione di potenziale pericolo e non va mai in sofferenza.